Archivi della categoria: News

A Como l’impegno delle “Religioni per la pace”

Luigi De Salvia, presidente dell’associazione internazionale “Religions for peace” (religioni per la pace), con sede a New York e delegazioni in oltre novanta Paesi del mondo, è stato a Como martedì 16 aprile, ospite del Tavolo Interfedi per una conferenza dal titolo “Prendersi cura del nostro futuro comune”. Da “Il Settimanale” del 18 aprile 2019, in allegato, l’intervista realizzata da Michele Luppi.

Pasqua ebraica e Pasqua cristiana

Pasqua ebraica e Pasqua cristiana – Conferenza pubblica con gli interventi di: Doriana Giudici e Andreas Köhn Chiesa Evangelica Valdese di Como | venerdì 12 aprile 2019 ore 17:00 – via Rusconi 21, Como | ingresso libero

Santa Sede e Israele: insieme per combattere l’intolleranza religiosa

Nel 2019 ricorre il 25° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Santa Sede e Israele. Il 30 dicembre 1993, sotto il pontificato di Giovanni Paolo II, viene siglato a Gerusalemme lo storico Accordo Fondamentale tra i due Paesi, entrato in vigore nel 1994 con lo scambio, in aprile, dei rispettivi ambasciatori. Sul tema abbiamo intervistato l’ambasciatore di Israele presso la Santa Sede, Oren David “Il 2 aprile del … Continua a leggere Santa Sede e Israele: insieme per combattere l’intolleranza religiosa »

Dialogo tra il Papa Francesco e l’islam, la speranza soffia sul Libano.

Dalle alture che sovrastano Beirut, Harissa appare come una nave fenicia issata sul baratro da chi vorrebbe vivere al riparo dalle tempeste della storia. Un’erta salita conduce alle porte del santuario mariano maronita di Notre-Dame du Liban. Cristiani e musulmani sciiti, sunniti e drusi in questa comune terra biblica hanno scavalcato le guerre per salire anche oggi ai piedi della Regina bianca del Libano che li accomuna … Continua a leggere Dialogo tra il Papa Francesco e l’islam, la speranza soffia sul Libano. »

Prima chiesa dedicata a san Giovanni XXIII

Lungo la blue line a sud di Tiro presidiata dagli uomini del contingente italiano in Libano, il tempo dei razzi lanciati dagli Hezbollah sembra ormai un ricordo. Dopo le tensioni del dicembre scorso, con la distruzione dei tunnel scavati dai miliziani sciiti e le rappresaglie israeliane, anche la zona cuscinetto ha ritrovato il suo equilibrio. Nel Paese dei cedri, l’altra Terra Santa dei Vangeli, oggi è in … Continua a leggere Prima chiesa dedicata a san Giovanni XXIII »

L’Europa guarda a Oriente e il Papa fa appello alle religioni per la conversione dei cuori

Il mondo sta cambiando velocemente. Le differenti politiche commerciali stanno sollevando conflitti e nuovi equilibri. Sembra evidente che l’alleanza atlantica, la guerra fredda, l’ostracismo contro Paesi come la Cina e la Russia sono ormai superati dalla storia. L’Europa, pressata dagli Stati Uniti che minacciano dazi commerciali su auto e prodotti agricoli, sta spostando la sua attenzione verso l’Asia e l’Africa. In questo contesto, Papa Francesco … Continua a leggere L’Europa guarda a Oriente e il Papa fa appello alle religioni per la conversione dei cuori »

I Giusti, una risposta universale all’odio

Sono ebreo. Quando vedo il nuovo clima antisemita che si respira in Francia provo un senso di angoscia. Quando vedo gli attacchi al sionismo e sento che l’unico Stato al mondo che non avrebbe il diritto all’esistenza per una colpa originaria sarebbe quello di Israele, mi viene la pelle d’oca. A nessuno era mai venuto in mente di chiedere la distruzione della Russia quando c’era il comunismo, … Continua a leggere I Giusti, una risposta universale all’odio »

Chiesa e islam, l’amicizia si rafforza

“La storia non dimenticherà”. Lo Sceicco Abdallah Ben Zayed Al Nahyan, ministro degli Esteri degli Emirati Arabi Uniti, ha appena ricevuto dal Papa il dono di 200 copie della Dichiarazione sulla Fratellanza Umana e commenta con queste parole l’importanza del gesto che una ventina di giorni fa ha impresso un nuovo corso ai rapporti tra la Chiesa e l’islam. Le copie recano sul frontespizio lo … Continua a leggere Chiesa e islam, l’amicizia si rafforza »

Ridare all’Europa quei testi sacri che sono fondamento di una nuova civiltà

“I testi sacri delle tre religioni monoteistiche possiamo considerarli come il grande libro educativo dell’umanità. Infatti, sono testi che creano un linguaggio comunicativo, narrativo e poetico”. Lo ha detto don Giuliano Savina, direttore dell’Ufficio nazionale per l’Ecumenismo e il Dialogo interreligioso della Cei, intervenuto alla conferenza “Ebraismo Cristianesimo e Islam: processi educativi a confronto”, che si è svolta oggi a Roma. A suo avviso, “non c’è vera lettura … Continua a leggere Ridare all’Europa quei testi sacri che sono fondamento di una nuova civiltà »